Non voglio essere intercettato!

I software anti-intercettazione esistono e sono nati in origine per proteggere reti aziendali e segreti industriali. Il software anti-intercettazione per eccellenza è sicuramente GoldLuck, creato dal governo israeliano per scopi militari. Oggi GoldLuck è un software sicuro e di facile utilizzo, acquistato da politici, avvocati e dirigenti d’azienda.

Altro software degno di nota è Kospy. Funziona come un antivirus, ovvero rileva e congela tutti i file estranei al sistema. Inoltre, avvisa l’utente della presenza di spie attraverso un messaggio.

Di ultima generazione invece è l’app per iPhone e iPad, Wickr. Protegge ogni tipo di comunicazione a livelli militari tramite un approccio crittografico di “salting e hashing”. Questa applicazione, inoltre, possiede un’opzione di auto distruzione a tempo per i file inviati e tutto ciò che rimane del file inviato e cancellato viene sovrascritto da testo casuale.

Infine, esistono dei telefoni cellulari già dotati di software anti-intercettazione installato loro interno, perfettamente pronti all’uso.

Se non volete essere intercettati un modo c’è: acqua in bocca!

Leggi anche: Intercettazioni: il quadro normativo e Il cellulare spia!

Annunci

Pubblicato il 19 maggio 2013, in Dispositivi con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: