Non puoi spiare a casa mia!

Con la sentenza n. 41021, la Corte di Cassazione infligge ad un investigatore privato una condanna a 2 mesi di reclusione e al risarcimento del danno non patrimoniale, sostituita con sanzione pecuniaria, in favore della persona offesa.

L’investigatore era stato accusato di essersi procurato “indebitamente, mediante l’uso di uno strumento di ripresa visiva, immagini attinente alla vita privata” di un uomo. La Corte evidenzia che la legge “è intesa a tutelare le manifestazioni di vita privata che si svolgano, ancorché momentaneamente, in uno dei luoghi indicati nell’art. 614 c.p.”, ossia i luoghi di privata dimora.  “Il riferimento ambientale ha lo scopo di individuare l’ambito spaziale oggetto di tutela, come luogo di espressione della vita privata, indipendentemente dalla sua appartenenza in senso civilistico”.

(Articolo 614. Violazione di domicilio. Chiunque si introduce nell’abitazione altrui, o in un altro luogo di privata dimora, o nelle appartenenze di essi, contro la volontà espressa o tacita di chi ha il diritto di escluderlo, ovvero vi s’introduce clandestinamente o con inganno, è punito con la reclusione fino a tre anni. Alla stessa pena soggiace chi si trattiene nei detti luoghi contro l’espressa volontà di chi ha diritto di escluderlo, ovvero vi si trattiene clandestinamente o con inganno. Il delitto è punibile a querela della persona offesa. La pena è da uno a cinque anni, e si procede d’ufficio, se il fatto è commesso con violenza sulle cose, o alle persone, ovvero se il colpevole è palesemente armato.)

L’abitazione privata è un luogo inviolabile.

Le disposizioni rimangono invariate anche nel caso in cui le immagini non specifichino l’identità della persona raffigurata. Inoltre, la sentenza tutela i soggetti che in modo accidentale potrebbe trovarsi coinvolti nella registrazione, a tal fine stabilisce che il titolare dell’interesse è da intendersi come “chiunque” all’interno del luogo privato violato.

Testo integrale della sentenza:  http://static.ilsole24ore.com/DocStore/Professionisti/AltraDocumentazione/body/13500001-13600000/13584003.pdf

Leggi anche: Intercettazioni: il quadro normativo

Annunci

Pubblicato il 6 febbraio 2013, in Sentenze con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 8 commenti.

  1. Grande Lalla! Sei veramente una Leader!!
    Un bacio!

  2. buonasera, domanda da semplice lettore, con quali metodi e/o tecniche è possibile estrapolare e riprendere immagini e video di privati?? grazie anticipatamente per la risposta!!

    • Buonasera Max!
      domanda ampia! In linea di massima non è possibile “estrapolare e riprendere” immagini e video di privati.
      Dipende dall’uso finale delle immagini e dei video. Insomma “che vuoi farci?”
      Nell’ambito di un’investigazione bisogna chiarire tre cose:
      – quale rapporto si ha con il soggetto
      – cosa sappiamo del soggetto
      – qual’è lo scopo della ricerca
      Chiarite queste tre cose, quindi delimitato il campo, sarà più facile attuare una strategia investigativa, dove “magari” non ci sarà bisogno di immagini e video, dipende tutto dallo scopo.
      Spero di esserti stata utile, altrimenti commenta o scrivimi a: investigazioni24@gmail.com
      Laura

      Ps. Non tutte le investigazioni sono possibili!

  1. Pingback: Intercettazioni: il quadro normativo « Investigazioni24

  2. Pingback: Il cellulare spia! | Investigazioni24

  3. Pingback: Notifiche all’effetiva dimora grazie all’agenzia investigativa | Investigazioni24

  4. Pingback: Notifiche all’effettiva dimora grazie all’agenzia investigativa | Investigazioni24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: